Tag: maternità


Mia carissima ragazza #7

mercoledì 10 luglio, 2019
Mia carissima ragazza
Mia carissima ragazza, in questi mesi intensi e misteriosi, su cui molte volte hai fantasticato pensando a come sarebbero stati, spesso proiettando immagini di felicità e quiete, capita di avere a che fare con molte stranezze che mai avresti considerato e che trasformano tutti quei sogni in incubi o comunque in sonni molto agitati. Ti […]
Condividi

Il primo dolore – Intervista di Alessandra Di Pietro per Elle

venerdì 12 aprile, 2019
Dicono di me Romanzo
«In una notte di aprile mi sono svegliata di soprassalto e ho avuto l’urgenza di scrivere la storia di una donna che partorisce, della funesta relazione con sua madre e della prepotente esigenza di non assomigliarle mai. Ho obbedito ai fantasmi del buio e l’ho scritto solo dopo il tramonto. Poi quando il romanzo che […]
Condividi

Pensiero Madre

venerdì 27 gennaio, 2017
Racconti
17 scrittrici. 17 racconti. una domanda.  Dal 23 giugno in tutte le librerie, NEO EDIZIONI. A cura di Federica De Paolis Racconti di Simona Baldanzi, Chiara Barzini, Ilaria Bernardini, Cinzia Bomoll, Caterina Bonvicini, Gaja Cenciarelli, Silvia Cossu, Camilla Costanzo, Carla D’Alessio, Gaia Manzini, Kamin Mohammadi, Melissa Panarello, Gilda Policastro, Veronica Raimo, Taiye Selasi, Simona Sparaco, Chiara Valerio. Essere madre non è un dovere ma una scelta.  
Condividi

Qualcosa è cambiato – Il Foglio

martedì 1 novembre, 2016
Articoli
PRIMA PARTE Qualche tempo fa sono tornata dall’analista che mi ha seguito per un decennio e con cui sono rimasta in contatto dopo che il nostro percorso si era concluso, perché non puoi di colpo non avere più notizie da una persona che hai visto per dieci anni tutte le settimane. Ogni tanto lui mi […]
Condividi
tre melissa p.

Il triangolo di Melissa P. “Il sesso è il centro di tutto” – Emanuela E. Abbadessa su Repubblica (10/10)

mercoledì 20 ottobre, 2010
Dicono di me
Melissa P., al secolo Melissa Panarello, catanese, ex enfant terrible della narrativa italiana con oltre tre milioni di copie vendute grazie al suo primo libro, “100 colpi di spazzola prima di andare a dormire”, passa da Fazi ad Einaudi e torna a parlare di sesso. A tre. Tre è infatti il titolo del suo ultimo […]
Condividi